Legge sui Cookie. Che confusione!!!

Con quest’articolo vorrei fare un po’ di chiarezza sulla politica dei Cookie e la sua applicazione in Italia, obbligatoria a partire dal 2 Giugno 2015.  La confusione è tanta da parte di tutti, sopratutto per la mancanza di chiarezza e semplificazione anche per gli utenti meno esperti che devono comunque e obbligatoriamente adeguarsi a questa normativa.

Correva l’anno 2014, data 8 Maggio, il garante sulla protezione dei dati personali aggiorna attraverso il sito del garante alla privacy uno stop all’installazione dei cookie ai fini di marketing e profilazione utenti senza aver prima informato e ottenuto il consenso da parte dei visitatori di un sito web.

 

Ma cosa sono esattamente i Cookie e quali sono le misure da adottare per far si che il nostro sito web sia a norma?

 

La direttiva imposta dal Garante della Privacy impone ai siti web di informare, attraverso un banner visibile in pagina, i visitatori rispetto alla politica dei cookie utilizzata dal sito web , al fine di accettare o meno il proseguimento della navigazione. All’interno del sito web deve essere presente anche un’informativa estesa che spiega l’utilizzo dei cookie sullo stesso e la possibilità di disattivarli.

Potete trovare la mia qui.

Ma cosa sono i Cookie?

“I cookie sono dei file di testo che il sito visitato invia al browser del visitatore, per poi essere ritrasmessi al sito alla visita successiva e agevolare così la navigazione dell’utente.

I cookie vengono utilizzati per monitorare le sessioni, per autenticarsi ad un sito all’interno del quale si è registrati, o memorizzare le sue preferenze.

I cookie tecnici migliorano la navigazione e facilitano l’accesso e la fruizione del sito da parte dell’utente. Esempio: accesso a Google o a Facebook senza doversi loggare ogni volta.

I cookie che vengono inseriti nel browser e ritrasmessi attraverso Google Analytics sono da considerarsi tecnici solo se sono utilizzati dal titolare del sito stesso al fine di ottimizzarlo.

I cookie di profilazione sono quei cookie utilizzati per creare profili preferenziali sui gusti dell’utente e sulle sue preferenze. Esempio, banner pubblicitari relativi ad un prodotto del quale avevate effettuato una ricerca poco prima.”

 

Il Garante ha stabilito che il banner è obbligatorio, previa multa, se:

– Il sito prevede l’uso di cookie di profilazione per l’invio di messaggio pubblicitari mirati

– Il sito utilizza Cookie di “terze parti”

 

Veniamo adesso alla parte che più interessa a tutti, le sanzioni.

Le sanzioni, qualora il sito non fosse a norma, sono di tipo amministrativo e variano in base a cosa viene omesso/non rispettato:

– Da 6000 a 360000 euro per omessa informativa o informativa incompleta

– Da 10000 a 120000 per installazione dei cookie con mancanza del popup

– Da 20000 a 120000 per mancata o incompleta notificazione al Garante nel caso di utilizzo di cookie di profilazione.

 

 

Vi invito a visitare la pagina dell’informativa estesa della politica dei Cookie di S.P. Communication e di contattarmi per informazioni o dubbi!

 

Schermata 2015-06-04 alle 12.30.07

 

Schermata 2015-06-04 alle 12.30.38